Décolleté nude, la tua scarpa jolly

Décolleté Nude (o skin): la scarpa più trasversale e chic del momento. Si abbina facilmente sia ai look sofisticati sia a quelli casual, tanto da risultare perfetta per la sposa o al lavoro. Riprende il colore dell'incarnato e fa sembrare la gamba più lunga e affusolata. E l'effetto è garantito anche con le ballerine. Senza contare che dona a bionde e more indistintamente.

Due esempi d'attualità: Meghan Markle che ne sfoggia in quantità (anche abbinate a un vestito giallo, per dire) e Filippa Lagerback, che le ha appena postate su Instagram ed è stata subito incoronata da Elle per la sua lezione di stile "Less is more".

Il Nude, nella tonalità cipria poi si abbina a tutti i colori, denim compreso: via libera ai jeans, con grande gioia di molte. Metteteci una camicia bianca e potrete andare ovunque.
Insomma, se avete un impegno improvviso e non sapete proprio che scarpa abbinare al vostro outfit il vostro jolly è la décolleté nude.

Colloquio di lavoro? L'agitazione è a mille ma i consigli di Alessandra Boaro, consulente di immagine di Secretary.it e Founder di «Style for success», parlano chiaro. In un'intervista a Il Giornale in cui si parla della perfetta assistente moderna decreta: il blu (meglio se navy) "trasmette fiducia, affidabilità e trasparenza. Ed è un colore che va bene per quasi tutte le culture». Scarpe mai col tacco sotto i 5 centimetri mai sopra gli 8, sandali vietati al contrario delle decolleté che vanno sempre bene, così come il colore nude.

Foto Wendyslookbook.com

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Ok